Barriera chimica (umidità di risalita)

La barriera chimica è un liquido derivante da silani in dispersione acquosa. Il prodotto può essere mono e bi-componente, da miscelare tra loro al momento dell’uso. Data la sua bassa dimensione molecolare, ha un elevato potere di penetrazione nei capillari dei materiali da costruzione intasandoli; ad essiccazione avvenuta, forma una barriera irreversibile bloccando l’acqua che attraverso di essi risalirebbe in superficie. La finitura avviene mediante un intonaco premiscelato macroporoso a base minerale, caratterizzato da micro e macro cellule aperte che gli conferiscono un elevato potere traspirante. Si usa per risanare murature affette da umidità di risalita e per favorire e accelerare l’asciugatura dei muri dopo un intervento di barriera chimica.

barriera chimica (1) barriera chimica barriera chimica

Vai in alto